Logo affidaty.eco

Sharing
Economy
Design

Blockchain, etica e sostenibilità

Elemento grafico affidaty.eco

Abbiamo progettato ed implementato un concept eco-sostenibile di nuove reti aziendali di fiducia, le quali, abbattendo le barriere economiche e connettendo tra loro processi ed organizzazioni attraverso la blockchain TRINCI, sbloccano enormi quantità di valore che prima erano intrappolate all’interno di un’economia non condivisa.

Elemento grafico affidaty.eco

Status Quo

Il mondo non è uno spazio infinito, le risorse che produce ogni anno sono limitate, consumiamo il doppio di quanto il pianeta Terra sia in grado di offrire ed è indubbio che il nostro attuale sfruttamento delle risorse sia insostenibile, soprattutto con una popolazione sempre più crescente che comporta cicli di approvvigionamento sempre più costosi, impatti ambientali più gravi ed accessibilità limitata solo a pochi. ll panorama delle materie prime in esaurimento sta aumentando: non solo il petrolio e altre risorse minerarie, ma anche lʼacqua e i terreni fertili. Lʼindustrializzazione e la Globalizzazione hanno dato vita a un nuovo fenomeno capitalista che, per quanto sia efficiente sotto al profilo economico, ha reso più conveniente buttare via una risorsa piuttosto che riparala, ottimizzarla, rivenderla o sfruttarla in qualunque altro modo.

Mission

La nostra sfida è cominciata ripensando al modo di produrre e consumare, cercando di coadiuvare un’organizzazione più efficiente delle risorse che tenga conto dei risvolti ambientali. Oggi l'uomo è riuscito a sovrastare la capacità produttiva ad un punto tale che, al sesto mese solare, il fabbisogno industriale supera la capacità della produzione terrestre. Un bilancio in perdita che genererà un fallimento devastante. Per questo, secondo noi, era importante trovare una connessione tecnologica grazie alla quale l’approvvigionamento delle risorse potesse trovare un beneficio a livello ambientale nella gestione delle produzioni/dislocazioni. L’abbiamo chiamata “Sharing Economy Design”, un modello sinottico che ha l’obiettivo di favorire il rispetto dei tempi e dei cicli naturali. Un nuovo paradigma di gestione dei dati che si autoalimenta dalla cooperazione organizzata, gestendo i processi ad un livello profondo di interconnessione organizzata da Smart-Contract che operano sulla più dinamica e potente Blockchain che il mondo abbia mai visto.

Elemento grafico affidaty.eco

La Sinossi Decentralizzata

Sharing Economy Design è un protocollo di gestione dei flussi di dati che organizza e gestisce le informazioni attraverso la Blockchain TRINCI ed opera attraverso una rete hardware ad impatto ambientale prossimo allo 0, distribuita e decentralizzata (IndependentChain). Il sistema ha dei propositi precisi, creare un protocollo di comunicazione tra strutture dislocate che, tramite una adeguata programmazione, permetta di trasformare scarti informatici in risorse, eliminando gli sprechi e creando valore dove prima vi era una perdita. Questa gestione e condivisione sinottica di informazioni è capace di riunire molte soluzioni in un’unica architettura distribuita, favorendo una nuova era digitale delle comunicazioni organiche “peer to peer from server to server”. Inoltre, consentendo interazioni tra funzioni diverse, crea benefici ed incentivi per gli utilizzatori e nuove opportunità per tutta la rete. Pertanto, grazie all’annullamento delle distanze fra gli attori economici, gli utenti collaborano involontariamente l’uno con l’altro, favorendo il flusso dell’economia in modo sostenibile.

Vision

Con lʼavvento degli smartphone, ed in particolare delle app, oggi è possibile inviare video, immagini, emoticon, testi e messaggi audio istantaneamente. Queste nuove forme di comunicazione offrono delle soluzioni diverse attraverso cui esprimersi. Tuttavia gli smartphone oggi sono invasi da applicazioni per ogni esigenza, applicazioni che occupano spazio e che spesso sono inutilizzate o utilizzate poco a causa delle loro funzionalità limitate e circoscritte. Ecco che se il nostro modello venisse sposato dagli sviluppatori, integrando nelle loro app il wallet Synkrony, le applicazioni non sarebbero più dei semplici sistemi indipendenti e solitari, al contrario potrebbero collaborare lʼuna con lʼaltra in una griglia di protocolli definiti, scambiandosi informazioni funzionali alla gestione organizzata dei flussi di dati in totale sicurezza grazie alla tecnologia blockchain T.R.I.N.C.I.. Uno scenario capace di trarre vantaggi dalle interazioni collettive applicando la sinossi alle reciprocità peer-to-peer organizzando tutte le interazioni collettive di un ecosistema, in unʼarchitettura multidimensionale che apre la strada ad una nuova concezione dei sistemi informatici.

TRINCI DEVELOPER

“Faretra”

Applicazioni e Interazioni in blockchain il “Synkrony Alias”

Il Registro distribuito e decentralizzato IndependentChain abbinato ad una tecnologia che permette la gestione di dati in modo scalabile e sicuro, come T.R.I.N.C.I., hanno permesso di creare Faretra, un protocollo di comunicazione inviolabile che permette la gestione organica di flussi di dati tra strutture dislocate. Un ecosistema con dei propositi precisi, che tramite una adeguata programmazione, permette di trasformare scarti informatici in risorse, portando vantaggi nella vita reale in una comunità interattiva e connessa. Al giorno dʼoggi, nellʼeconomia digitale, enormi quantità di valore sono intrappolate all'interno di processi e organizzazioni che non interagiscono tra loro. Grazie al protocollo Faretra è ora possibile dare il via ad un modello di collaborazione tra peer che involontariamente collaborano lʼuno con lʼaltro favorendo il flusso dellʼeconomia, la crescita economica individuale e quella di tutta la rete. Tutto comincia da unʼinterfaccia identificativa univoca scaricabile o associabile ad un app già in possesso, il Synkrony Alias.

Punti di forza

Performance

La nostra filosofia mette in comunicazione mondi separati, creando sistemi integrati che prima di T.R.I.N.C.I. non potevano essere immaginati, poiché qualsiasi tecnologia di base esistente non era sufficientemente performante per rispondere alle esigenze di questo modello.

Sharing

La sinottica decentralizzata da vita ad un nuovo paradigma tecnologico in blockchain, il quale consente di concentrare la forza di intere comunità in un sistema di condivisione delle risorse.

Recover

Il fine è ottimizzare i processi in un illimitato numero di applicativi sinottici su blockchain, connessi da smart-contract secondo prerogative deterministiche in grado di sostenere interazioni su scala globale che permettono di gestire attività in modo sostenibile, consentendo di collaborare asimmetricamente rimettendo nel flusso economico ciò che nel normale svolgersi delle attività veniva perduto.

I beneficiari della nostra tecnologia inizialmente saranno coloro che operano in settori con altissime dispersioni nella gestione documentale: banche, strutture sanitarie, governi, assicurazioni, settore turistico, dogane, grande distribuzione organizzata, enti certificatori, istruzione, trasporto pubblico e logistica. L’impatto che avranno con l’utilizzo della blockchain T.R.I.N.C.I. si tradurrà subito in: riduzione dei costi, degli sprechi, recupero di risorse perse o disperse, consolidamento del fatturato, dei margini e del mercato, aumento dei clienti.